Manuel Bozzi

CURA DEL GIOIELLO

 

L'argento è un bellissimo metallo. Averne cura è una forma di rispetto. Con pochi e semplici accorgimenti i tuoi gioielli d'argento manterranno vivi nel tempo le loro proprietà.

Molti detergenti aggressivi possono col tempo erodere o comunque danneggiare l'argento ed in particolar modo le eventuali pietre preziose incastonate. Tieni lontano i tuoi preziosi dai prodotti per la pulizia della casa, dai detergenti in generale e soprattutto da qualsiasi liquido contenente zolfo o suoi derivati. Se ti capita di frequentare stabilimenti termali sulfurei ricorda sempre di non indossare gioielli d'argento altrimenti li vedrai annerire pesantemente. Può accadere anche che l'argento si ossidi a contatto con una pelle dal Ph acido, annerendosi. Per esempio se assumi farmaci o qualsiasi sostanza chimica, il tuo sudore condizionerà il metallo prezioso. In questo caso basterà lavare il gioiello e la pelle con bicarbonato di sodio e acqua facendo attenzione a non strofinare le pietre e le perle. L'Argento 925 di Manuel Bozzi (fondiamo a 931 millesimi) è la ricetta più antica e nobile, solo rame in lega, nessun trattamento o eccipiente anti-tarnish come per la maggior parte dei marchi commerciali. Il nostro argento è un valido indicatore dell'equilibrio metabolico del nostro corpo. Una vera e propria cartina di tornasole. A volte capita di sentirsi dire "Il vostro argento annerisce, gli altri no. Il vostro argento non è buono". E' l'esatto contrario...il nostro argento è come deve essere, a regola d'arte e nel rispetto delle sue tradizioni. Ecco perché la nostra lucidatura eccelle.

Nel nostro laboratorio non trattiamo le superfici con alcun procedimento chimico/industriale come la rodiatura o l'argentatura protettiva (se non dove specificatamente descritto, ad esempio per galvaniche di colore). Questa scelta di stile ci permette di offrirti l'argento lucidato a mano in tutto il suo naturale splendore.

Aver cura del proprio argento è comunque semplice. Segui queste precauzioni:

Come riporre i gioielli in argento

Lasciare l'argento all'aria aperta o in ambienti umidi per periodi estesi ne causerà la rapida ossidazione. L'annerimento inizialmente si manifesterà con un alone giallo/dorato e successivamente sempre più scuro. Questo è il naturale decorso del nobile metallo ed i nostri gioielli non ne sono immuni.

Per ridurre al minimo il rischio di ossidazione è consigliabile riporre i gioielli lontano da fonti di luce, possibilmente avvolti in un pannetto lucidante che riceverai in  omaggio ad ogni tuo singolo acquisto o in una comunissima bustina di plastica richiudibile. Ricorda anche che l'argento, benché sia un metallo resistente, è tenero e si graffia molto facilmente. Se non ami l'aspetto "portato" del tuo gioiello, allora abbine cura e non lo riporre a contatto con altri oggetti.

Pulizia del gioiello

Pulisci il tuo gioiello con l'apposito pannetto lucidante. Non usare i prodotti per l'argenteria di casa, sono troppo aggressivi e potrebbero rovinare i tipici dettagli bruniti delle creazioni di Manuel Bozzi.

Può accadere che il tuo anello, fresco di lucidatura, lasci un alone scuro sul dito e sui bordi reagendo col Ph della tua pelle. Può accadere anche nei mesi più caldi quando la sudorazione è abbondante. Puoi rimuovere l'annerimento strofinando il dito e l'interno dell'anello con comunissimo bicarbonato di sodio da cucina, risciacquando con sola acqua corrente.

Nella speranza di aver prestato un utile servizio, ti ringraziamo per l'attenzione e ti auguriamo Buon Shopping.

GUIDA ALLE TAGLIE

Cliccando il seguente link accederai ad un pratico file .pdf che ti aiuterà a stabilire la taglia esatta del tuo dito o del tuo polso, segui le istruzioni di stampa e contattaci per qualsiasi ulteriore richiesta:

GUIDA ALLE TAGLIE

Trustpilot
Trustpilot